Archivio dei tag Teatro degli Specchi

Luciano Fioretto

 Luciano Fioretto, nato a Catania il 11/12/1989

Fin dalla giovane età, grazie anche alle attività parrocchiali dell’epoca, si ritrova sempre su un palcoscenico. Dalle tavole del palchetto del salone dell’Opera De Quatris nasce la sua passione per il teatro, tanto da fargli intraprendere, dopo studi accademici, il percorso di attore professionista.

 

Teatro Degli Specchi di CT

Dopo essersi diplomato al Liceo Scientifico Michele Amari di Linguaglossa (Ct) nel 2009, Luciano Fioretto si accosta per la prima volta al teatro professionistico grazie al “Laboratorio di avviamento al Teatro” del Teatro degli Specchi di Catania, diretto all’epoca dal drammaturgo Aldo Lo Castro e dall’attore Marco Tringali.

Qui il suo debutto tra i palcoscenici del capoluogo etneo e non solo:

2010: “Sogno Di Una Notte Di Mezza Estate”, di William Shakespeare; regia di MARCO TRINGALI; “Festival Nazionale Di Regia Fantasio” Teatro Dell’Orologio di Roma; prod.Teatro Degli Specchi di Catania.

2011: “Bastardi A Cena”, di Salvo Giorgio; regia di MARCO TRINGALI; Magazzini Sonori di Catania, Gatto Blu-sala Harpago di Catania; prod. Teatro Degli Specchi di Catania.

2011: “Shakespearean Love Dream”, di Salvo Giorgio; regia di MARCO TRINGALI; TEATRO COMUNALE LEONARDO SCIASCIA DI ACI BONACCORSI (Ct); prod. Teatro Degli Specchi di Catania.

 

Classe triennio 2012/2015 Accademia d’Arte Drammatica Umberto Spadaro Teatro Stabile di CT

Dopo aver concluso il biennio di studi previsto dal Laboratorio del Teatro degli Specchi e dopo aver superato le tre fasi di selezione previste, Luciano Fioretto nel 2012 rientra tra gli allievi che formeranno il corso del triennio 2012-2015 dell’Accademia D’Arte Drammatica Umberto Spadaro del Teatro Stabile di Catania.

Qui si trova a seguire le lezioni di validi professionisti del settore quali:

Giuseppe Dipasquale, Ezio Donato, Mario Incudine, Filippo Brazzaventre, Donatella Capraro, Gioacchino Palumbo, Rita Gari e workshop con artisti del calibro di Vincenzo Pirrotta e Mariano Rigillo.

Il debutto artistico con lo Stabile di Catania avviene nel 2014 :

“Foemina Ridens”, di Giuseppe Fava; regia di GIOVANNI ANFUSO; musiche di MARIO INCUDINE; TEATRO A. MUSCO DI CATANIA, TEATRO COMUNALE DI TRECASTAGNI (CT); prod. Teatro Stabile di Catania, con protagonisti GUIA JELO e MIKO MAGISTRO.

Nel 2015, dopo aver concluso il percorso didattico e aver ricevuto il diploma, fa parte del cast dei seguenti spettacoli:

 

La volata di Calò con Mimmo Mignemi e Luciano Fioretto.

“La Volata Di Calò”, di Gaetano Savatteri; regia di FABIO GROSSI; TEATRO A. MUSCO DI CATANIA; prod. Teatro Stabile di Catania. Protagonista della pièce teatrale MIMMO MIGNEMI.

Trainspotting regia di GiamPaolo Romania

“Trainspotting”, di Irvine Welsh; regia di GIAMPAOLO ROMANIA; TEATRO SPAZIO NASELLI DI COMISO (RG), TEATRO A. MUSCO DI CATANIA, TEATRO DELL’ORCA DI CALTAGIRONE (CT); prod. Teatro Stabile di Catania e Spazio Naselli di Comiso.

 

Una Solitudine Troppo Rumorosa con Stefano Onofri

“Una Solitudine Troppo Rumorosa”, di Filippo Arriva liberamente tratto dal romanzo di Bohumil Hrabal; regia di FRANCESCO RANDAZZO; musiche di MARIO MODESTINI; TEATRO A. MUSCO DI CATANIA, TEATRO COMUNALE DI TRECASTAGNI (CT); prod. Teatro Stabile di Catania con protagonista STEFANO ONOFRI.

 

Il Giardino dei Ciliegi regia di Giuseppe Dipasquale – Mosca

La stagione 2015 si conclude con una trasferta dello Stabile di Catania a Mosca, portando in scena al FESTIVAL INTERNAZIONALE “YOUR CHANCHE” 2015 DEL TEATRO DI MOSCA “NA STASNOM”, “Il Giardino Dei Ciliegi” di Anton Cechov; regia di GIUSEPPE DIPASQUALE; musiche di GERMANO MAZZOCCHETTI; ruolo: ERMOLAJ ALEKSEEVIÈ LOPACHIN (protagonista); prod. Teatro Stabile di Catania.

Di ritorno dalla fortunata trasferta russa, nel 2016 Luciano Fioretto si ritrova a far parte del cast dello spettacolo:

 

La Cagnotte con Pippo Patavina e Vittorio Viviani

“La Cagnotte”, di Eugène Labiche; regia di WALTER PAGLIARO; musiche di GERMANO MAZZOCCHETTI; TEATRO G. VERGA DI CATANIA; prod. Teatro Stabile di Catania. Protagonisti della vicenda attori del calibro di PIPPO PATTAVINA e VITTORIO VIVIANI.

 

Sempre nel 2016 avviene l’incontro con il regista Antonello Capodici. Quest’incontro porterà Luciano Fioretto a entrare nel cast della tournée annuale regionale dello spettacolo:

“Orlando Pazzo”, commedia musicale in 3 atti di Turi Mancuso; regia di ANTONELLO CAPODICI; musiche di TURI MANCUSO; ruolo: NINO MARTOGLIO poi MEDORO (coprotagonista); Tournée regionale; prod. Teatro ABC di Catania.

Nel 2017, a conclusione della tournée regionale, fa parte degli spettacoli:

“Troppu trafficu ppi nenti”, adattamento di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale; regia di GIUSEPPE DIPASQUALE; TEATRO SILVANO TOTI GLOBE THEATRE DI ROMA diretto da GIGI PROIETTI; prod. Politeama srl in coproduzione con Teatro Della Città di Catania con: RUBEN RIGILLO, VALERIA CONTADINO, CARLOTTA PROIETTI e MIMMO MIGNEMI.

 

Toppu Trafifcu pi nienti _ Globe Theatre di Roma

Toppu Trafifcu pi nienti _ Globe Theatre di Roma

 

“Jeli il pastore”, adattamento di Lorenzo Muscoso; regia di LORENZO MUSCOSO; FESTIVAL VERGHIANO presso TEATRO CUNZIRIA di Vizzini (Ct); prod. Dreamworld Pictures.

 

Nel Tempo della Lontananza con Mariano Riggillo, Anna Teresa Rossini e Luciano Fioretto.

“Nel tempo della lontananza” La figura e l’opera di Luigi Pirandello nel 150° della nascita; regia di MARIANO RIGILLO; musiche di MATTEO MUSUMECI; Chiesa di San Francesco Borgia di Catania; iniziativa direttamente promossa da SOPRINTENDENZA PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI DI CATANIA con: MARIANO RIGILLO e ANNA TERESA ROSSINI.

Nel 2018, Luciano Fioretto fa parte del cast degli spettacoli:

“In attesa di giudizio”, di Roberto Andò da “Il mistero del processo” di Salvatore Satta; regia di ROBERTO ANDÒ; TEATRO G. VERGA DI CATANIA; prod. Teatro Stabile di Catania in collaborazione con Fondazione Campania dei Festival, Napoli Teatro Festival Italia e il Nuovo Teatro di Marco Balsamo. Protagonisti della pièce teatrale FAUSTO RUSSO ALESI e FILIPPO LUNA.

 

L’Inferno di Dante – Luciano Fioretto

 
 

L’Inferno di Dante – Luciano Fioretto

 

 

L’Inferno di Dante – Gole dell’Alcantara

 

L’Inferno di Dante – Luciano Fioretto

 

“L’Inferno Di Dante”, di Giovanni Anfuso da “Divina Commedia” di Dante Alighieri; regia di GIOVANNI ANFUSO; musiche di NELLO TOSCANO; presso GOLE DELL’ALCANTARA; prod. Vision Sicily & Buongiorno Sicilia.

 

Filippo Mancuso e Don Lollò con Pippo Patavina, Tuccio Musumeci e Luciano Fioretto

“Filippo Mancuso e Don Lollò”, di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale; regia di GIUSEPPE DIPASQUALE; musiche di MATTEO MUSUMECI; ruolo: BERTO MANCUSO; Tournée regionale; prod. Teatro Della Città di Catania. Protagonisti della vicenda la coppia PIPPO PATTAVINA e TUCCIO MUSUMECI.

 

Filippo Mancuso e Don Lollò con Pippo Patavina e Luciano Fioretto

 

Sempre nel 2018 arriva il primo cortometraggio con:

“Magic Show”, di Andrea Traina, Ornella Sgroi e Davide Vigore; regia di ANDREA TRAINA; ruolo: GIOVANE ULISSE POIDOMANI (protagonista da giovane); prod. Onirica S.r.l. con la collaborazione di Studio Riva. Protagonista NINO FRASSICA.

Il 2019 si apre con tre tournèe regionali:

“L’aria Del Continente”, di Nino Martoglio; regia GIUSEPPE PATTAVINA; Tournée regionale. A ricoprire i panni di Don Cola Duscio, protagonista della commedia, è lo stesso PIPPO PATTAVINA.

“Il Figlio Maschio” , di Massimo Leggio da “Il Bell’Antonio” di Vitaliano Brancati; regia MASSIMO LEGGIO; ruolo: VINCENZO CAVALLARO (Antonio Magnano); Tournée regionale; prod. Brigata D’Arte Sicilia. Protagonista MIKO MAGISTRO.

Attualmente, Luciano Fioretto si trova impegnato con la ripresa con tournèe regionale dello spettacolo:

“L’Inferno Di Dante”, di Giovanni Anfuso da “Divina Commedia” di Dante Alighieri; regia di GIOVANNI ANFUSO; musiche di NELLO TOSCANO; Tournée regionale; prod. Vision Sicily & Buongiorno Sicilia.

1
No announcement available or all announcement expired.