MARIA TERESA MAGRO

 

      La dott. ssa  MAGRO  Maria Teresa  nata a  Catania  il 15/05/1957  si e’ laureata  in Lettere Classiche   data 30/11/ 1983 presso L’Università di Catania con voto 110 e lode su 110,con una tesi in Archeologia Classica per la quale le e’ stato conferito il premio bandito dall’Università di Catania G.Libertini per la migliore tesi dell’anno, e successivamente ha conseguito il diploma di Specializzazione in Archeologia Classica presso l’Università  di Catania  nel 1993.
    Nel  1988 è risultata vincitrice del concorso bandito dall’Università di Catania per il premio di Laurea intitolato al nome del prof. Guido Libertini per la migliore tesi di laurea in Archeologia e Storia dell’Arte Greca nell’anno accademico 1983-84

E stata docente  di Storia dell’Arte e ha ricoperto numerosi  incarichi scientifici come archeologa per la Soprintendenza Archeologica di Catania e Siracusa  per allestimento di vetrine riservate ad alcuni centri del Siracusano del Museo Paolo Orsi.

Inoltre ha ricoperto incarichi di catalogazione  scientifica per schedatura di beni archeologici.
Dal 1990 collabora con il comune di Randazzo avendo ricoperti numerosi incarichi per  la l’inventariazione  dei reperti vascolari, metallici e numismatici  della collezione Vagliasindi, di cui ha curato anche la ricomposizione dei frammenti vascolari, il restauro e l’allestimento museale nell’odierna  sede del Castello-Carcere ;

 Dall’anno 2000  ricopre la carica di Direttrice scientifica del Museo .archeologico Paolo Vagliasindi e nel 2014 ha curato la  Mostra permanente nella Sala inferiore del Museo Civico Paolo Vagliasindi di Randazzo con la redazione di apparato didattico .

Nel 2004  fa parte dell’associazione culturale Artemia  che ha come finalità lo sviluppo delle attività artistiche , turistiche e culturali nella provincia di Catania con numerosi progetti in fieri con il patrocinio della Provincia di Catania ed il CNR.

Dal 2005 è funzionario archeologo  presso la Soprintendenza di Catania e nel 2010 ha progettato l’ attività Scuola Museo “Conoscere le collezioni dei musei di Randazzo” 

Dal 2013  è Esperto della Materia di Topografia Antica presso l’Università di Catania Dipartimento  di Scienze Umanistiche, in commissione d’esami di Topografia Antica, di Topografia  del Territorio in età classica e medievale, Topografia Antica per la Scuola di Specializzazione in  Scuola di Specializzazione in Archeologia Classica.

Ha pubblicato i seguenti testi:

  • Guida ai Musei di Randazzo e Linguaglossa, Assessorato Regionale ai Beni Culturali e Ambientali alla P.I 99-123
  • Importazioni attiche in un centro indigeno : il caso di Licodia Eubea in I vasi attici ed altre ceramiche coeve in Sicilia, Consiglio Nazionale delle ricerche, Catania 1996 vol .II 113-119
  • Fragili testimonianze del mondo antico in Etna Territorio , Trimestrale di cultura, ambiente e natura n. 15, 1993 pp.VI-XV,
  • Il museo Archeologico di Randazzo in Randazzo Notizie ( aut. N. 593 del 3/5/1982 Tribunale di Catania) anno XI n. 38 agosto 1991 pp.1-9;
  • Le collezioni Vagliasindi. Sua storia e costituzione in Randazzo Notizie anno XI, n. 37 maggio 1991 pp. 12-13
  • Attestazioni artistiche dall’antica Randazzo in Randazzo Notizie ,anno XII nn 44-45, 1993 pp 32-
  • Progettazione attività Scuola Museo “Conoscere le collezioni dei musei di Randazzo” per l’anno scolastico 2010-2011
  • 2012 -2016 Attività di scavo archeologico in convenzione con l’Università di Catania Dipartimento di Scienze Umanistiche  in c.da Reitana di Acicatena e Pianotta di Calatabiano
  • Fragili testimonianze del mondo antico in Etna Territorio , Trimestrale di cultura, ambiente e natura n. 15, 1993 pp.VI-XV,
  • Il museo Archeologico di Randazzo in Randazzo Notizie ( aut. N. 593 del 3/5/1982 Tribunale di Catania) anno XI n. 38 agosto 1991 pp.1-9;
  • Le collezioni Vagliasindi. Sua storia e costituzione in Randazzo Notizie anno XI, n. 37 maggio 1991 pp. 12-13
  • Attestazioni artistiche dall’antica Randazzo in Randazzo Notizie ,anno XII nn 44-45, 1993 pp 32- 45
  • Considerazione sui vasi plastici siciliani in CSIG News, Winter 2014, pp11-14 ( www. Coroplastic studies.org /newsletters)
  • Arte e natura nei Musei Civici di Randazzo Palermo 2014
  • Archeologia nelle pendici etnee in Etna, Patrimonio dell’Umanità  Il mito, i segni dell’uomo, i percorsi della fede a cura di Benedetto Caruso Palermo    2014
  • Maria Teresa Magro Ivana Vacirca Recenti ricerche archeologiche nel territorio di Caltagirone in Lenti Progressive Contributi di storia archeologia e comunicazione culturale Caltagirone 2015 pp. 129-143
  • Maria Teresa Magro Ivana Vacirca Antichi sistemi di canalizzazzione della Rocca di Caltagirone in Geologia dellAmbiente 2015 pp.36-42
  • Note di topografia antica in La Nunziatella sopra Mascali ( acura di G.Buda ) Palermo 2015 pp.89-96
  • Maria Teresa Magro Antonino Mazzaglia, Indagini in via San Francesco in Catania Antica Nuove Prospettive Di Ricerca (a cura di F. Nicoletti) Palermo 2015 359-378
  • Andrea Orlando, Maria Teresa Magro and Marco Stefano Scaravilli, The oriented altars of Rocca Pizzicata end the rocky sites of Alcantara Valley in Mediterranean Archaeology and Archaeometry, Vol. XX, No X,(2015)
  • Materiali per Catania Greca in La carta archeologica a cura di Edoardo Tortorici. Roma 2016
  • Importazioni attiche e produzioni coroplastiche di VI e V secolo a.C. a Santa Anastasia di Randazzo in Scritti in onore di Lina di Stefano( a cura Elena Lattanzi e Roberto Spadea).Roma 2016
  • Maria Teresa Magro Stefano Scaravilli, I siti rupestri della Valle dell’Alcantara, convegno Dialoghi sull’Archeologia della Magna Grecia e del Mediterraneo Antico Paestum 2016
  • Maria Teresa Magro Villaggio dell’età del Bronzo a Monte San Paolillo di Catania in Atti Giornata di Studi sulla Sicilia nell’Età del Bronzo( acura di Massimo Cultraro ) Alia 2016(in corso di stampa).
  • Maria Teresa Magro Contatti tra la costa orientale siciliana ed il Mediterraneo : il caso di Monte San Paolillo  di Catania in atti per 5 ma riunione scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria E Protostoria 2016
  • T. Magro, Note di topoprafia antica in G.Buda ( a cura di) La Nunziatella sopra Mascali , Palermo 2015 pp. 91-95
  • Magro M.T., Recenti scoperte archeologiche in contrada Reitana ad Acicatena in Agorà n.57, 2016 pp.p.25-29
  • T. Magro, Nuovi ritrovamenti di produzione di anfore late roman in c.da Reitana , 6th International conference on Late Roman Coarse Ware, Cooking Ware and Anphorae in the Mediterranean. Archeology and Archaeometry . Land and sea: pottery routes . Agrigento 24-28 maggio 2017 ( in c.d.s.) 
  • T.Magro-R.Pennisi, Lo scavo archeologico in c.da Reitana e i ritrovamenti anforicici, Atti del Convegno Interdisciplinare “Migrazioni e commerci in Sicilia» Modelli del passato come paradigma del presente 20/210ttobre 2017, Castello Maniace, Siracusa ( in c.d.s.)  La dott.ssa Maria Teresa Magro ha collaborato alla pubblicazione ” Breve Guida ai Musei di Randazzo”  scrivendo i testi del “MUSEO ARCHEOLOGICO VAGLIASINDI”  che di seguito pubblichiamo.